I Corsi Preaccademici di Canto e di strumento

 
 
OBIETTIVI GENERALI E ARTICOLAZIONE
Con i corsi Preaccademici si intende fornire una preparazione di alto livello, adeguata sia per coloro che scelgono un percorso orientato all'ammissione in Conservatorio, sia  per coloro che intendono studiare la musica per passione o farne un possibile sbocco artistico. Questi corsi offrono l'opportunità di entrare a far parte dell'Area Artistica dell'Accademia Musicale di Roma Capitale e quindi di esibirsi nei concerti solistici o in Orchestra o in Coro oppure nei Laboratori di Gruppo. 
La didattica musicale nazionale
Dall'ultima riforma della Scuola Pubblica datata 2008, i cicli di istruzione orientati alla formazione musicale si basano su un percorso strutturato nei seguenti 4 Cicli didattici:
  1. un ciclo di 3 anni per il conseguimento del Diploma di scuola secondaria di 1° grado ad indirizzo musicale (Scuole Medie);
  2. un ciclo di 5 anni per il conseguimento del Diploma di maturità presso i Licei Coreutici e Musicali;
  3. un ciclo di 3 anni per il conseguimento del Diploma Accademico triennale presso il Conservatorio;
  4. un ciclo di 2 anni per il conseguimento del Diploma Accademico di specializzazione presso il Conservatorio.
L'accesso ai corsi di Laurea dei Conservatori (C) è subordinato al superamento di un esame di ammissione.
Per favorire una migliore comprensione della struttura dei percorsi formativi e per un confronto tra Diplomi e Certificazioni equipollenti, a puro titolo esemplificativo e  ad uso esclusivamente interno all'Accademia Musicale di Roma Capitale, viene di seguito la seguente tabella.
 
 
I CORSI PREACCADEMICI DELL’ACCADEMIA
I corsi prevedono lezioni individuali e collettive e la loro durata e tipologia è pianificata in base ad un programma didattico articolato sui seguenti 2 Cicli didattici:
 
A – Corso preaccademico di Base: programma di 3 anni
Obiettivi formativi specifici: osservare, analizzare e distinguere i parametri del suono (altezza, intensità, timbro e durata); Capacità di espressione vocale ed uso dei mezzi strumentali; Sviluppo della tecnica strumentale e vocale; sviluppo del senso ritmico ed esecuzione corretta con strumenti musicali e/o melodici.
 
B – Corso preaccademico Avanzato: programma di 5 anni
Obiettivi formativi specifici: Rapporto tra gestualità e produzione del suono - Uso  dei  sistemi  di notazione  e familiarità con le principali formule idiomatiche specifiche dello strumento - Apprendere essenziali metodi di studio e memorizzazione e la basilare conoscenza della storia e tecnologia degli strumenti utilizzati - Sviluppare adeguate capacita esecutive di composizioni di epoche, generi, stili e tradizioni diverse, supportate da semplici procedimenti analitici pertinenti al repertori studiat In questo Ciclo didattico il programma è finalizzato a fornire le competenze necessarie all'esame di ammissione al Triennio Accademico AFAM presso i Conservatori. Per coloro che invece non intendano proseguire nell'Alta Formazione Musicale, il programma seguito orienta gli allievi all'attività artistica delle formazioni musicali dell'Accademia, dove possono esibirsi a fianco di musicisti affermati.
 
 
AMMISSIONE AI CORSI E CERTIFICAZIONE ANNUALE DELLE COMPETENZE
Per l’ammissione ai Corsi preaccademici da parte di allievi esterni dell’Accaddemia, è unicamente prevista una verifica delle competenze possedute dai candidati (Diplomi, Certificazioni o audizione) per l’individuazione del livello di inserimento al Corso.
Il passaggio da un anno di corso al successivo avviene mediante il superamento di esami di certificazione internazionale ABRSM Associated Board of the Royal School, Leader mondiale delle certificazioni musicali, sostenuti presso l'Accademia Musicale di Roma Capitale. Il costo dell'esame ABRSM e le date di svolgimento vengono solitamente resi noti entro il mese di gennaio per la sessione di esami di giugno.  
Il superamento dell'esame di compimento del 5° anno del Corso preaccademico Avanzato viene certificato con il Diploma rilasciato dall'Accademia.
 
 
AGEVOLAZIONI E INCENTIVI
L’Accademia incentiva una preparazione adeguata degli allievi più meritevoli utilizzando due modalità di agevolazione: la prima di tipo economico “Bonus Studio” e la seconda di tipo artistico “Partecipazione ai Concerti”.
  1. Bonus Studio
All’assegnazione dei Bonus partecipano tutti gli allievi di età fino a 25 anni in regola sotto il profilo disciplinare ed in regola con il pagamento delle rette di frequenza.
I “Bonus di studio” sono buoni sconto sull’ammontare delle quote di iscrizione ai corsi e vengono normalmente assegnati secondo una graduatoria di merito stilata tenendo conto dei seguenti elementi di valutazione: il profitto nella didattica individuale, il numero di assenze, il numero dei corsi fruiti, il voto conseguito negli esami di certificazione ABRSM, la partecipazione ai saggi, la partecipazione ai concerti dell’Accademia.
L’attribuzione del punteggio, effettuata secondo i criteri pubblicati a inizio anno accademico, viene effettuata dalla Direzione Didattica, sentiti i Docenti dei corsi frequentati ed il Direttore Artistico al termine dell’anno accademico (giugno-luglio), pertanto il Bonus Studio potrà essere utilizzato nel successivo anno accademico.
  1. Partecipazione ai Concerti
A titolo di incentivo agli allievi che, grazie allo studio e alla serietà nell’impegno didattico, si dimostrano preparati per eseguire le partiture proposte, la Direzione Artistica può estendere un invito a partecipare (gratuitamente) ai Concerti in pubblico, collaborando con gli artisti ed i docenti dell’Accademia.
 
 
ISCRIZIONI E MODALITA' DI AMMISSIONE
I Corsi sono "a Numero Chiuso" ed il numero massimo dei posti disponibili per ciascuna disciplina è indicato nella seguente tabella. 
In caso di insufficienza di domande per taluni corsi, la Direzione Didattica si riserva di ampliare i posti disponibili per gli altri corsi.
Qualora le domande pervenute fossero superiori ai posti disponibili, si procederà mediante selezione dei candidati con i seguenti criteri in ordine di priorità:
  1. alle richieste pervenute dagli allievi dei corsi nell'anno accademico precedente  che siano stati promossi all’esame di certificazione ABRSM
  2. ordine di arrivo delle domande
  3. selezione mediante audizione dei candidati.
 
 
LA STRUTTURA DEI CORSI E I COSTI
CORSO PREACCADEMICO DI BASE
 
Totale ore annuali di formazione
68 ore (da settembre a giugno)
 
Frequenza settimanale
1 ora di lezione di canto/strumento individuale
+ 1 ora di coro/musica d'assieme.
Le 2 ore vengono fruite in due pomeriggi diversi della settimana
 
 
Quota di iscrizione associativa annuale
 € 100,00  con le seguenti agevolazioni:
  • gli assegnatari del Bonus Studio per l’anno accademico precedente: nessuna quota di iscrizione
  • per più allievi appartenenti allo stesso nucleo familiare: 1 sola iscrizione annuale
  • per allievi frequentanti più corsi: 1 sola iscrizione annuale
 
Retta di frequenza
9 rate da € 180,00, pagabili la prima all’iscrizione e le altre nei successivi mesi di frequenza.
CORSO PREACCADEMICO AVANZATO
 
Totale ore annuali di formazione
102 (da settembre a giugno)
 
Frequenza settimanale
1 ora di lezione di strumento individuale
+ 1 ora di Teoria e Solfeggio
+ 1 ore di musica d'assieme.  
Le 3 ore vengono fruite in due pomeriggi diversi della settimana
 
Quota di iscrizione associativa annuale
 € 100,00  con le seguenti agevolazioni:
  • gli assegnatari del Bonus Studio per l’anno accademico precedente: nessuna quota di iscrizione
  • per più allievi appartenenti allo stesso nucleo familiare: 1 sola iscrizione annuale
  • per allievi frequentanti più corsi: 1 sola iscrizione annuale
 
Retta di frequenza
9 rate da € 220,00, pagabili la prima all’iscrizione e le altre nei successivi mesi di frequenza
 
COME ISCRIVERSI
Compilare, firmare e inoltrare il "Modulo 04" (a fondo pagina) a segreteria.amrc@gmail.com. La Segreteria provvederà a comunicare l'ammissione ai corsi e  le modalità per il versamento della Quota di iscrizione e della Retta di frequenza.
 
 
CALENDARIO DIDATTICO, ASSENZE
Oltre alle ore previste per ciascun modulo è facoltà degli allievi chiedere ulteriori ore integrative di corso (con corrispondente adeguamento del costo della retta).
Il calendario delle lezioni viene fissato a inizio anno accademico e reso noto agli allievi in fase di iscrizione e mediante pubblicazione sul sito dell’Accademia. Per le ore di assenza degli allievi non sono previsti recuperi o rimborsi. L’eventuale assenza del docente comporta invece il recupero delle lezioni non fruite o il rimborso delle stesse.